BONUS FACCIATE BARAGGINI

Al via dal 2020 il “Bonus facciate esterne”e solo per il 2020

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

A cura del Dott. Antonio Baraggini – Commercialista

Con l’approvazione della Legge di Bilancio (N. 160 del 27/12/2019 art. 1 commi 219 – 224) è stata introdottauna detrazione dall’imposta lorda pari al 90% delle spese documentate e sostenute nel 2020 per gli interventi finalizzati al recupero o restauro delle facciate esterne di edifici ubicati in “zona A o B” ai sensi del DM 2 aprile 68 n. 1444.

Si prevede che l’agevolazione consista in una detrazione dall’imposta lorda e che pertanto,dovrebbe riguardare oltrel’IRPEF, anche l’IRES.Questa nuova detrazione, per la quale la norma non pone alcun limite massimo di spesa, dovrà essere ripartita in dieci quote annuali nell’anno di sostenimento delle spese e nei nove successivi.La detrazione sarà fruibile per gli interventi sulle strutture opache della facciata, su balconi o su ornamenti e fregi.Rientrano tra gli interventi agevolati, anche quellidi sola pulitura o di sola tinteggiatura esterna, tipici interventi di manutenzione ordinaria.

Qualora i lavori sulla facciata esterna degli edifici (non di sola pulitura o tinteggiatura esterna) riguarderanno interventi che interesseranno la facciata dal punto di vista termico o che interesseranno oltre il 10% dell’intonaco della superficie disperdente lorda complessiva dell’edificio, dovranno essere soddisfatti i requisiti di cui al decreto del Ministro dello sviluppo economico26 giugno 2015 e, con riguardo ai valori di trasmittanza termica, i requisiti di cui alla tabella 2 dell’allegato B al decreto del Ministro dello sviluppo economico 11 marzo 2008.Restano ferme le agevolazioni già previste dalla legislazione vigente in materia edilizia e di riqualificazione energetica.

Considerando che questa agevolazione presenta molto interesse per il forte beneficio economico(praticamente l’intervento sulla facciata costerà solo un decimo della spesa sostenuta), con le prossime pubblicazioni del giornale, cercheremodi approfondire l’argomento, definendo ad esempio, quali siano le zone A o B di una singola località di cui al DM 2 aprile 68 n. 1444, oppure le caratteristiche tecniche degli interventi non di sola pulitura o tinteggiatura, nonchè le modalità operative da seguire per poter beneficiare dell’agevolazione. Seguiteci pertanto nelle prossime edizioni mensili, specialmente se sarete direttamente interessati agli argomenti che il professionista vi spiegherà nei dettagli. Volendo conoscere ed approfondire la materia in tempi celeri, potrete invece consultare il dottore presso il suo studio.

STUDIO DOTT. ANTONIO BARAGGINI – COMMERCIALISTA

VIA GRAMSCI 96 – TRECATE

info@studiobaraggini.it   tel. 0321 620952

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail