BILANCIO DI PREVISIONE

BILANCIO DI PREVISIONE 2019

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

TRECATE – Durante il Consiglio Comunale di lunedì 25 marzo, è stato discusso e approvato il Bilancio di Previsione 2019 che permette di autorizzare missioni, programmi e titoli.

«La legge di bilancio 2019 ha autorizzato i Comuni a modificare le aliquote e le tariffe dei propri tributi, ma la nostra Amministrazione, per contenere la pressione fiscale, ha scelto di mantenere invariati il canone di occupazione del suolo pubblico, le aliquote di IMU e TASI e l’imposta comunale sulla pubblicità ha dichiarato l’assessore al Bilancio Claudia Mazza – La TARI  prevede un aumento del 3,13%, per coprire integralmente i costi di investimento e di esercizio del servizio e l’incremento della quantità della raccolta rifiuti prevista per il 2019».

Un punto importante della legge di bilancio 2019, riguarda il pareggio di bilancio: «Le nuove disposizioni confermano il principio secondo cui la disponibilità dell’avanzo degli Enti locali rimane a favore degli Enti che lo realizzano, una volta che tale avanzo sia stato accertato in sede di rendiconto», ha spiegato Mazza.

Tra le voci di entrata a bilancio per il 2019, più di 500.000 Euro riguardano il Bonus carburante: «Sono quattro i progetti approvati e validati da Regione Piemonte, Ministero dello Sviluppo economico e Ministero dell’Economia e delle Finanze: questi fondi sono destinati alle esigenze dei cittadini in disagio economico – ha continuato il Sindaco Federico BinattiUn’altra entrata straordinaria riguarda maggiori oneri di urbanizzazione per 750.000 Euro, a fronte del nuovo insediamento previsto lungo la statale 11».

Grazie a queste maggiori entrate ed ai bandi a cui il Comune ha partecipato, saranno numerose le opere pubbliche che verranno finanziate: «Particolare attenzione sarà destinata alle scuole: risanamento delle facciate e sistemazione del manto di copertura della “Rodari”, adeguamento sismico, efficientamento energetico e messa in sicurezza a “Rodari” e “Don Milani” ed anche alla “Cassano”, alla palestra di via Mezzano ed alla “Garzoli” – ha elencato il primo cittadino – Ulteriori lavori interesseranno il campo sportivo di via Incasate con il rifacimento degli spogliatoi, il Palazzo municipale con la realizzazione di un nuovo impianto di riscaldamento e raffrescamento, le vie Plinio, Verra e Silvio Pellico con asfaltature e sistemazione dei marciapiedi e viale Cicogna e via Leonardi con lavori di riqualificazione viaria».

Inoltre, si prevede un importante stanziamento di bilancio per una maggiore attenzione nella cura del verde pubblico e nell’installazione di nuovi giochi per bambini al parco Cicogna.

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail