ginnastica 3

A.D. U.S.Trecatese sez. Ginnastica a Torino

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Sabato 18 ottobre, presso il Pala Pacchiotti di Torino, si è svolta la 1^ prova regionale del Campionato di Specialità sez. Gaf. La polisportiva trecatese ha partecipato con 4 ginnaste della categoria junior: Chiara del Gobbo, Maria Giada De Santis, Alice Giacalone e Claudia Limani (nella foto con gli accompagnatori). Per Alice e Claudia inoltre, è stata la primissima volta sul campo gara agonistico. Tutte le atlete hanno ben figurato, conducendo una buona gara: in particolare Alice classificatasi 6^ alla trave e Chiara classificatasi 11^ nel corpo libero. Le atlete erano accompagnate dagli istruttori Chiara, Laura ed Enrico.

Domenica 1 novembre si è disputata ancora a Torino, la 2^ prova regionale del campionato di serie C, Gaf (Artistica Femminile), alla quale ha partecipato anche l’A.D. U.S.Trecatese con 2 squadre, che hanno gareggiato a trave, volteggio, parallele asimmetriche e corpo libero.

Per la C3/A troviamo il gruppo più giovane, formato da Michela Del Gobbo, Laura Valentino e Carolina Venegoni; le ginnaste si sono distinte per impegno e concentrazione, raggiungendo con determinazione l’11^posizione su 20 partecipanti. Per la C2 poi, hanno gareggiato Gaia Iacometti e Valentina Palazzo, che grazie ad una prestazione davvero notevole, hanno conquistato l’argento e l’ammissione alla finale nazionale che si terrà a novembre a Jesolo. Più che soddisfatti gli istruttori Chiara, Laura ed Enrico che hanno accompagnato le campionesse, in quanto vedono realizzati gli obiettivi per cui tanto si è lavorato e si continua costantemente ad impegnarsi.

Da segnalare che sul podio, l’A.D. U.S.Trecatese è la prima società classificata della provincia di Novara! Alle ginnaste che hanno reso possibili questi successi ed ai loro istruttori, vanno i sinceri e grintosi complimenti del presidente di sezione Mario Devecchi, del vice Arianna Boggero e di tutto lo staff della polisportiva. Complimenti a tutte le ginnaste che non cessano di renderci orgogliosi!

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail