PUNTI VACCINALI

Nuovi punti vaccinali

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

In queste ultime settimane, sono stati molti i Sindaci del nostro territorio che, d’intesa con équipe di Medici di Medicina Generale e con l’ASL NO, si sono attivati per mettere a disposizione ampi spazi per realizzare punti vaccinali per favorire l’accesso della popolazione e velocizzare la somministrazione dei vaccini.  In concomitanza dell’avvio della campagna vaccinale rivolta alla popolazione di età compresa tra 70 e 79 anni, verranno progressivamente attivati nuovi ambulatori vaccinali nelle seguenti sedi:

Biandrate, Borgomanero, Cerano, Galliate, Gozzano, Novara, Novara Lumellogno, Novara Pernate, Oleggio, Romentino, Varallo Pombia oltre ad altre proposte ancora al vaglio delle equipe dei Medici di Medicina Generale e ancora da verificare dal punto di vista logistico da parte del Servizio Igiene e Sanità Pubblica (SISP).

Potranno accedere alla vaccinazione in questi punti vaccinali, gli assistiti del Medico aderente al progetto, che hanno effettuato la preadesione tramite il portale www.ilpiemontetivaccina.it: nei giorni successivi alla preadesione, il Medico di Medicina generale fisserà un appuntamento al suo assistito secondo le liste ricevute dalla Regione e nel rispetto delle categorie fissate dal Piano Nazionale Vaccini.

Tali sedi vaccinali, in cui i Medici di Medicina Generale opereranno in autonomia, andranno ad affiancarsi alle quattro sedi istituzionali di erogazione delle vaccinazioni già attive presso l’ASL NO (Arona, Borgomanero, Novara, Trecate), grazie all’importante contributo e supporto logistico garantito dai rispettivi Sindaci e ad eventuali attività che i Medici potranno optare di fare nel proprio ambulatorio.

E’ doveroso un ringraziamento a tutti da parte della Direzione dell’ASL NO, per l’impegno e la preziosa collaborazione, certi che con le nuove forze in campo si potrà procedere con maggiore celerità verso il traguardo atteso.

Ufficio Stampa ASL NO

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail