VARIAZIONE BILANCIO MONFROGLIO

Variazione di Bilancio e appunti di Monfroglio

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Di Erika Zorzetto

GALLIATE – Nel Consiglio comunale di giovedì 25 giugno, è stata approvata una Variazione di Bilancio pari ad € 305.000 (parte investimento € 268.000, fondo straordinario del governo pro Covid 19 € 175.000). Gli interventi previsti sono molteplici, a partire dall’occupazione gratuita del suolo pubblico per agevolare la ripresa delle attività commerciali fino al 31 dicembre 2020, con probabile compensazione del primo semestre 2020 dei pubblici esercizi colpiti da Covid-19, titolari di concessioni perenni, con il primo semestre 2021.

Sul fronte TARI è stato approvato il differimento dell’acconto delle utenze domestiche a settembre e non domestiche a ottobre. Sono stati esentati dal pagamento della tassa rifiuti 2020, gli asili nido e le scuole materne. Esenti anche le utenze non domestiche che sono state chiuse perché rientranti nei codici ATECO indicati nel decreto di marzo, mentre a chi ha svolto solo parzialmente la propria attività vedrà ridotta la tassazione.

Per quanto riguarda le locazioni/concessioni di unità immobiliari di proprietà comunale assegnate ad attività commerciali, sarà implementato il differimento della scadenza del pagamentodi quattro rate, relative all’anno 2020 al 31 ottobre 2020 senza more e interessi. Eventuali ritardi rispetto alle scadenze contrattuali previste, non daranno luogo a sanzioni, revoche o decadenze, se il corrispettivo dovuto è versato entro il 31 ottobre 2020.

Inoltre, sono state sospese le rette dell’asilo nido nei mesi in cui non è stato possibile usufruire del servizio e le famiglie che hanno effettuato il pagamento dello scuolabus per l’anno educativo 2019/2020 in unica soluzione e quelle che, avendo optato per il pagamento in due rate, hanno già provveduto a saldare anche la seconda rata, hanno diritto al rimborso per la mancata fruizione del servizio per i mesi di sospensione del servizio.

Sempre sul tema giovani, altro problema sono stati i centri estivi. “Il centro estivo che partirà in convenzione per la fascia 3-6 anni, darà supporto a 35 famiglie e sarà gestito, come effettuato da un decennio a questa parte, da privati” – spiega l’Assessore Monfroglio. “Purtroppo, le normative COVID, ad oggi ancora molto stringenti, hanno disincentivato molte associazioni che negli anni passati hanno organizzato i centri estivi. Stiamo comunque valutando con gli uffici se il contributo regionale ricevuto, può finanziare altre attività a supporto delle famiglie. Inoltre le partecipazioni alle attività estive organizzate in zona, non hanno avuto un grande successo e le iscrizioni sono bassissime a causa della paura che le famiglie hanno ancora verso il Covid”. 

L’Assessore continua con un appunto alla minoranza: “A differenza di quanto dichiara impropriamente la minoranza, l’Amministrazione comunale con la delibera della Variazione al Bilancio di previsione 2020, ha raggiunto unimportante traguardo per la città di Galliate. Gli stanziamenti approvati permetteranno alla nostra città di effettuare molteplici interventi di recupero, riqualificazione e ristrutturazione, utilizzando per la maggiore, fondi derivanti da progetti Regionali e/o Statali. Tanto impegno, tanto lavoro, tanto sacrificio, ma anche tante soddisfazioni. Purtroppo durante il Consiglio comunale, come sui Social, la minoranza continua a criticare e denigrare l’operato dell’attuale Amministrazione, facendo illazioni non corrette, giudicando le scelte riguardanti gli interventi che stiamo predisponendo per la riapertura dei plessi scolastici, il supporto alle famiglie ed ai commercianti e/o ai singoli cittadini che ogni giorno chiedono aiuto. Dichiarazioni irrispettose e prive di sostanza – ha continuato l’Assessore Monfroglio – solo per vendere ai cittadini una visione distorta del nostro operato. Questa Amministrazione è sempre stata presente a supporto di tutti, sia durante il periodo della pandemia, che adesso e sempre lo sarà. Ogni cittadino può rivolgersi quotidianamente all’Amministrazione che è sempre a disposizione. I prossimi mesi, saranno sicuramente i più difficili e rappresenteranno una vera sfida per poter ripartire a settembre con le scuole di tutti i livelli: lavoreremo intensamente per rendere i plessi scolastici adeguati alle normative che il Governo invierà nei prossimi giorni. Inoltre – ha concluso l’Assessore – stiamo effettuando manutenzioni in tutta la città perché ci teniamo ad avere una Galliate pulita, in ordine ed a portata di cittadino. Un impegno costante che l’Amministrazione vuole sottolineare anche in questo momento storico così particolare. Un impegno che si manifesta con un ascolto e una disponibilità costante e con modo di amministrare totalmente trasparente”.

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail