ANNO NUOVO, CASA NUOVA

ANNO NUOVO, CASA NUOVA

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

arch. Paola Geddo & arch. Monica Facchetti

La frase che più si sente ripetere al passaggio da un anno al successivo è ‘Anno nuovo, vita nuova’, con il proposito di un miglioramento della propria condizione di vita o di buoni intenti per i giorni che verranno. All’inizio di ogni nuovo anno tutti siamo emotivamente più ‘carichi’,  più propensi a progettare cambiamenti e rinnovamenti anche nella nostra vita quotidiana.

Un modo per soddisfare questo desiderio può essere quello di portare una ventata di novità in casa, anche solo modificando la disposizione degli arredi, rinnovando finiture e servizi, o meglio ancora ottimizzando la distribuzione interna degli spazi abitativi. Si può pensare ad esempio, alla creazione di una cabina armadio all’interno di una camera ampia, evitando di lasciare il mobile contenitore a vista, oppure cambiare la visuale della zona giorno, aprendo totalmente o in parte la cucina sugli spazi di soggiorno, o ancora ricavare quei comodi locali di servizio che non bastano mai all’interno di un’abitazione. 

Non volendo eseguire interventi murari, si può operare anche solo sul rinnovamento del colore delle pareti, sulla sostituzione di pavimenti e rivestimenti, degli imbottiti o dei tendaggi, affidandosi comunque a figure professionali esperte nel settore.

La consulenza dell’architetto, che dovrà tenere conto innanzitutto delle esigenze specifiche e delle abitudini di chi abita gli spazi, può risultare molto utile per rivisitare la propria casa e renderla più funzionale. Con piccoli interventi ben studiati, contenendo i costi, si possono ottenere risultati soddisfacenti e soprattutto molto gratificanti. Inoltre, ancora per tutto il 2019 è possibile usufruire dei cosiddetti ‘bonus fiscali’ sugli interventi di manutenzione e di ristrutturazione, il che offre un ulteriore incentivo a regalarsi aria nuova…

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail