SICUREZZA

Per una migliore e maggiore sicurezza

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

CERANO – Cresce sempre più il “Controllo del Vicinato” a Cerano: si sono infatti recentemente costituiti altri due gruppi e nello specifico, in via Giovanni XXIII ed in via Vallazza con parte di via Ticino. Aggiungendosi questi due nuovi gruppi organizzati in seguito all’adesione dei cittadini residenti nelle zone citate, agli incontri formativi ed alla successiva posa dei cartelli, sale a nove il numero dei gruppi attivi in paese; un numero importante per una realtà come la nostra, che porta Cerano ad essere il Comune con la maggior attività di tale pratica in Provincia di Novara. Ricordo che il “Controllo del Vicinato” non ha niente a che vedere con “ronde” o altre iniziative simili; si tratta bensì, di una pratica di cittadini abitanti in una medesima zona che sono in rete tra loro e collaborano attivamente con l’Amministrazione e le Forze dell’ordine, ciascuno nel rispetto del proprio ruolo, con l’obiettivo di innalzare il livello di sicurezza. Una iniziativa quella del “Controllo del Vicinato”, che ha anche un risvolto sociale; infatti, grazie a questa pratica, si ritrovano quei rapporti tra vicini che in tempi passati caratterizzavano le realtà urbane soprattutto nei paesi e che oggigiorno si sono in gran parte persi. Chiunque fosse intenzionato a promuovere il “Controllo del Vicinato” può rivolgersi all’ufficio della Polizia Locale di Cerano per le relative informazioni e per il ritiro dei moduli di adesione; più saranno le aree del paese con gruppi organizzati, maggiore sarà l’efficacia dell’iniziativa.

Alessandro Albanese – Assessore alla Sicurezza 

 

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail