OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Anniversario delle apparizioni mariane

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

CERANO – Come da tradizione, anche quest’anno il Gruppo Oftal, in collaborazione con la Parrocchia, ha allestito un ricco programma per celebrare le apparizioni mariane a Lourdes, giunte al loro 160esimo anniversario. Il primo dei tre eventi, pensati appositamente per questa occasione, si è tenuta nella mattinata di domenica 4 febbraio con la celebrazione della Santa Messa tenuta da don Federico Sorrenti presso la Casa di riposo Besozzi ed alla quale hanno preso parte anche il chierico Riccardo Guida, l’assessore alle politiche sociali Marta Mazza. La funzione è stata allietata dai canti del Gruppo Rinnovamento nello Spirito ed al termine della stessa, tutti i partecipanti hanno recitato la preghiera del malato mentre il sacerdote ha imposto la benedizione agli ospiti allettati.
In data 11 febbraio, durante la messa festiva delle 18, gli oftaliani hanno ricordato tutte le persone ammalate ed in difficoltà. In serata, ha poi avuto luogo, come da abitudine, la fiaccolata durante la quale i fedeli hanno accompagnato la statua della Vergine dalla chiesa dell’Annunciata alla Grotta di Lourdes, sita nel giardino della chiesa di San Rocco. Al termine della celebrazione, gli intervenuti hanno ricevuto in dono la preghiera del malato e la Supplica. “Gli oftaliani ceranesi – afferma il capogruppo Oftal Sara Gianella – molto soddisfatti per come si sono svolte le celebrazioni, desiderano ringraziare don Federico Sorrenti, Riccardo Guida, la parrocchia, le suore, le catechiste che hanno guidato i chierichetti durante la fiaccolata, il Gruppo Rinnovamento nello Spirito per i canti, l’assessore Mazza, la direzione, il personale, i volontari, i famigliari e sopratutto gli ospiti del centro Besozzi per l’ospitalità, i volontari delle chiese dell’Annunziata e di San Rocco, Sergio Vetri per le foto e tutti coloro che hanno collaborato e partecipato alle nostre celebrazioni”. Il prossimo appuntamento con il Gruppo, è previsto per le giornate di sabato 17 e domenica 18 marzo, durante le quali si procederà con la tradizionale vendita delle uova pasquali.

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail