addio slot

Addio alle slot machine!

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

CERANO – In un comunicato stampa, il Vicesindaco Fusetto riporta una notizia di notevole importanza nell’ambito della lotta alla ludopatia: dal 20 novembre infatti, è stato posto il divieto di detenzione di slot machine e videopoker nei confronti dei commercianti il cui esercizio risulti situato ad “una distanza inferiore ai 500 metri da luoghi sensibili ossia:scuole, luoghi di culto, impianti sportivi, ospedali e centri residenziali socio- sanitari, oratori, centri di formazione, istituti di credito e bancomat, esercizi di compravendita preziosi, stazioni”.
Per quanto concerne le sale gioco e le sale scommesse, esse avranno tempo fino a maggio 2021 per allinearsi alla nuova normativa.

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail